Amnesia: The Dark Descent

E’ risaputo che ad oggi la situazione per quanto riguarda il gaming sul pinguino non è proprio rosea: a parte gli innumerevoli sparatutto derivati dal rilascio del codice sorgente di Quake 3 e una sconfinata collezione di video games dal sapore un po’ retrò (forse troppo) non è che ci siano giochi in grado di competere seriamente con i titoli più blasonati. Tuttavia di tanto in tanto si intravede una stella che brilla più luminosa delle altre: è il caso di Amnesia: The Dark Descent, un survival horror che vi farà correre i brividi lungo la schiena e strappare le cuffie dalle orecchie mentre urlate di terrore.

Oggi ho avuto modo di provare la demo scaricabile dal sito ufficiale e sono rimasto talmente soddisfatto che ho aperto un conto su PayPal per poterlo comprare online (ovviamente la versione per GNU/Linux 😉 ). Una volta avviato il gioco ci sveglieremo, con pochi ricordi del nostro passato e nessuna arma, vestendo i panni di Daniel in un tetro castello in cui si verificano strani eventi paranormali che rischiano di farci impazzire, ed in cui si può avere il dispiacere di incontrare creature non proprio socievoli, alle quali dovremo sopravvivere usando l’astuzia e l’ambiente circostante.

Spegnete le luci, indossate le cuffie e preparatevi ad affrontare la discesa oscura nel castello stregato di Brennenburg!

Annunci

~ di Morg4n su 11 settembre, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: