UltraStar Deluxe: il karaoke di lusso per GNU/Linux

Estate: tempo di mare, sole e divertimento e con UltraStar Deluxe è anche tempo di cantare!
UltraStar Deluxe non è solo l’ennesimo clone di SingStar per PC ma oserei dire che è il migliore e più completo programma di karaoke disponibile per GNU/Linux.

UltraStar Deluxe è sviluppato in Turbo Pascal e sul sito ufficiale è possibile trovare anche le versioni per Windows e Mac OS X. Su GNU/Linux è possibile avviarlo con Wine, scaricare il pacchetto di installazione in formato deb o scaricare i sorgenti e compilarselo a manina 🙂 . La prima soluzione francamente la sconsiglio: non ho nulla contro Wine ma, a meno che non sia proprio necessario, cerco sempre di evitare di utilizzare l’emulazione di un altro sistema operativo; per la compilazione su Debian Etch è necessario scaricare l’ultima versione del compilatore dal sito ufficiale di FreePascal ma, siccome credo che siate più interessati a cantare che a sapere come fare per compilarlo, eviterò di descrivere la procedura (comunque abbastanza semplice) e sarò felice di inviare via mail, a quanti mi scriveranno su morg4nsbay@gmail.com, il pacchetto deb che ho preparato io con tanta cura 🙂 (mmm, forse in futuro dovrò creare un piccolo repository per condividere questi benedetti pacchetti) o in alternativa potete scaricarlo dal Forziere di Morg4n (alla fine ho trovato la voglia di creare il repository); infine se intendete scaricare il pacchetto deb presente sul sito ufficiale sappiate che, a causa della dipendenza dalle librerie libavcodec1d e libavformat1d, su Etch non funziona poichè quet’ultima ha solo libavcodec0d e libavformat0d, (probabilmente funzionerà con Debian Sid o una delle ultime Ubuntu).

L’interfaccia grafica basata su OpenGL ha un aspetto davvero gradevole.

Attraverso il menù opzioni del menù strumenti è possibile configurare minuziosamente ogni aspetto del programma.

E’ possibile ad esempio cambiare i temi scegliendo tra statici o animati…

… o cambiare il colore dei menù…

… o ancora modificare le impostazioni del sonoro…

… e della lingua.

Di fondamentale importanza la sezione dedicata alle impostazioni del microfono che permette di selezionare la scheda audio, la linea di ingresso del micorofono e di associare i diversi canali a più giocatori. Un pratico indicatore permette anche di capire se il volume del microfono è troppo alto o troppo basso. Le impostazioni della periferica vanno comunque fatte dal mixer di sistema (ad esempio KMix per KDE).

Infine è possibile scegliere se cantare da soli (menù canto) o se organizzare delle sfide con gli amici (menù party): il programma infatti è estensibile con dei plugin che permettono di inventare sempre nuove modalità di gioco.

Come per UltraStar-NG è possibile trovare in rete le canzoni belle e pronte o crearsele da soli a partire da un file mp3 (siccome non ho tutta questa pazienza io preferisco la prima soluzione 😛 ). In linea di massima si tratta sempre di avere un file mp3 per la base ed un file txt con le informazioni sul testo della canzone. Attraverso l’editor integrato è anche possibile convertire un file MIDI in un file di testo in modo da velocizzare il processo di creazione. Per ogni canzone è possibile anche inserire un’immagine da visualizzare nel menù di selezione ed un video da visualizzare durante la riproduzione.

Ecco UltraStar Deluxe in azione, inserire il nome:

…scegliere il livello di difficoltà…

…selezionare la canzone…

…e poi… Rock’n’Roll!!!

Wow, perfetto! 😀

Ed ora il verdetto:

Giudizio: Ultrastar!!! 8D

lo lo dico sempre che ho sbagliato mestiere 😛

Buon divertimento.

Advertisements

~ di Morg4n su 27 giugno, 2008.

8 Risposte to “UltraStar Deluxe: il karaoke di lusso per GNU/Linux”

  1. Bellissimo GRAZIE

  2. ma io nn ho capito perche le canzoni che metto nuove tipo dei tokio hotel monsoon nn mi parte nel gioco forse perche nn so a quanto devo modificare il gap ti rpego nn so come vedere quanto devo mettere al gap help me

  3. grazie! ma come si fa ad aggiungere le canzoni con il testo please?

    • @ Erica

      E’ necessario avere un file in formato mp3 e uno in formato testo contenente le parole sincronizzate con il file mp3. Su internet è possibile trovare facilmente i file txt già pronti così come le semplici istruzioni per far funzionare il tutto.

  4. ho provato ma non va! =(
    ma come faccio a inserire per esempio il testo che ho trovato online apposta per deluxe! con word?
    oppure con che cosa?

  5. Ciao Erica

    per inserire il testo puoi usare un normale editor di testo tipo il wordpad o il blocco note (oppure, se preferisci, usi word e salvi in formato testo).

    Ti consiglio di dare un’occhiata a questo sito:

    http://ultrastar.altervista.org/forum/index.php

    Ci sono molti testi già pronti da usare (insieme al file mp3) o da studiare per capire come deve essere il formato del file con le parole.

  6. CIao,
    ho installato Ultrastar Deluxe in Ubuntu 10,…,ma come si fa’ ad avviare il programma??
    non trovo né l’icona ne il nome nei menù a tendina..
    Ciao,
    Luca

  7. Ciao Luca
    se hai installato tutto correttamente ti basta aprire una finestra di terminale e dare il comando “ultrastardx” (tutto in minuscolo, senza spazi e senza le doppie virgolette) 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: